Fineconomy - I mercati partono tranquilli, in Europa occhi sul Recovery Fund
Podcast25/05/2020

I mercati partono tranquilli, in Europa occhi sul Recovery Fund

Partenza di settimana tranquilla per le principali piazze europee dopo una chiusura in territorio positivo dell’Asia, dove si registra un allentamento delle tensioni a Hong Kong, mentre per la festività del Memorial Day oggi è chiusa Wall Street, reduce da un ottimo finale venerdì.

Investitori e mercati sono concentrati sugli sviluppi di cure e vaccini anti-virus, mentre prosegue la graduale uscita di economie e società dal lockdown. In Europa gli occhi sono puntati su Bruxelles, dove mercoledì la Commissione guidata da Ursula von der Leyen dovrebbe presentare la sua proposta finale per il Recovery Fund.

Nonostante le resistenze del quartetto dei ‘Nordici’, vale a dire Olanda, Austria, Danimarca e Svezia, sui mercati regna un clima di cauta fiducia, segnalato in Italia da uno spread stabile e da titoli finanziari in tenuta a Milano dopo il rally nel finale della scorsa settimana.

In America si guarda invece al dato sulla fiducia dei consumatori di maggio elaborato dal Conference Board e al Beige Book della Fed, che conterrà l’outlook dell’economia sulla strada della ripresa, entrambi in uscita in settimana.

Le aspettative di ripartenza delle economie, oltre che dalle riaperture in corso in Europa e in America, sono sostenute anche dal prezzo del petrolio, che continua a tenere sui massimi recenti dopo la caduta di aprile, con il Brent che mantiene quota 35 dollari al barile.

L’euro viaggia sotto quota 1,1 contro dollaro ma resta a distanza dai minimi toccati a marzo durante il picco delle turbolenze causate dalla crisi da virus, mentre continua a calare su livelli sempre più vicini alla normalità l’indice VIX, che misura la volatilità dei mercati azionari.

Per oggi è tutto, appuntamento a domani.